logo - restauro
RESTAURO FAI DA TE LEGNO E ALTRO
   

   
   
Disclaimer - Condizioni
Corso di restauro
Come giuntare un nastro abrasivo
Corso di falegnameria
Corso di liuteria
Come costruire una calibratrice
Come costruire un basso elettrico
Come costruire una sega per tasti
Come costruire una cnc 3 assi
Lavorazioni CNC filmati
Come costruire un liuto rinascimentale
Architettura e design
Contatti
Privacy Cookies Policy


CORSO DI LIUTERIA  
Materiali per liuteria - Costruire un basso elettrico - Intarsio in abalone - Sega circolare per tasti chitarra - Costruire un liuto rinascimentale a 7 cori
 

Abalone in questa foto sono visibili alcune tessere di abalone facilmente reperibili con un po' di pazienza su internet, ogni tessera misura piu' o meno 3 cm di lato e 1 mm di spessore, si puo' usare anche madreperla, plastica nera, etc.

Disegno in questa foto abbiamo il disegno che vogliamo realizzare stampato su carta 1:1 in dimensioni reali.

Ritagliamo con delle piccole forbicine curve i pezzi di carta del nostro intarsio, ciascuno verra' attraverso del nastro adesivo trasparente fissato sopra il pezzo di abalone che abbiamo scelto.

Con un traforo manuale o elettrico ritagliamo i nostri pezzi.

Traforo manuale

Traforo elettrico

MIni trapano con l'ausilio di un mini trapano con una piccola fresa montata levigheremo tutti i bordi e le imperfezioni dei pezzi facendo attenzione a non respirare le polveri.

In questa foto abbiamo tagliato tutti i pezzi del nostro intarsio che incasseremo a filo.

Posizioniamo i pezzi uno ad uno sulla tastiera o sulla parte dove vogliamo incassarli, con un un piccolo taglierino ripassiamo il perimetro di ogni pezzo incidendo con la punta della lama sottilissima la tastiera, praticamente trasferiamo il disegno il piu' preciso e sottile possibile che poi svuoteremo.

Mini elettrofresatrice con l'ausilio di questa macchina con una piccola fresa cilindrica montata e di una potente lente di ingrandimento che ci ingrandisca di molto il disegno riportato, svuotiamo uno ad uno le singole incisioni con profondita' dei pezzi dell'intarsio, meglio non scavare troppo e lasciare i pezzi un pochino fuori una volta incassati. micro_elettrofresatrice

Incolliamo i pezzi una volta verificato uno ad uno che entrino perfettamente senza forzare dentro le parti svuotate con colla bicomponente o alifatica, attendiamo che la colla abbia preso e con una lima a grana fine spianiamo l'intarsio fino a che non sia perfettamente a filo con la tastiera. A questo punto con della carta vetrata fine passiamo tutta la superficie.

 

"Abc del restauro" e' un Marchio registrato. Tutti i diritti riservati, vietata copia e riproduzione anche parziale
non autorizzata dei corsi delle foto e dei video presenti in questo sito. 2016