logo - restauro
RESTAURO FAI DA TE LEGNO E ALTRO
   

   
   
Disclaimer - Condizioni
Corso di restauro
Come giuntare un nastro abrasivo
Corso di falegnameria
Corso di liuteria
Come costruire una calibratrice
Come costruire un basso elettrico
Come costruire una sega per tasti
Come costruire una cnc 3 assi
Lavorazioni CNC filmati
Come costruire un liuto rinascimentale
Architettura e design
Contatti
Privacy Cookies Policy
CORSO DI FALEGNAMERIA  
Le macchine normalmente utilizzate - Giuntare un nastro abrasivo per levigatrice pulitrice - Bordatura refilo e stondatura - Reggiripiani interparete Barilotti grani astine e bussole esagonali - Realizzare ripiani con legno avanzato - Verniciatura del legno con vernice poliuretanica catalizzata  
   

Squadratrice sega circolare a lama inclinabile, la versione normalmente usata per non avere limiti di taglio e' quella con carro lungo 320 cm, diametro con lama 30/35 cm con incisore, che permette di tagliare interamente fogli e pannelli di compensato, l' incisore e' una lama secondaria di una decina di cm di diametro che gira in senso contrario alla lama grande ed e' posto prima della stessa, si puo' decidere quanto far uscire dal piano l'incisore,1 o 2 mm normalmente bastano per produrre un piccolo solco sul pannello prima che la lama grande tagli, in questo modo si ha un taglio perfetto senza scheggiature, le squadratrici recenti sono molto sicure e affidabili, hanno una o due scanalature lungo il carro in alluminio che puo' anche essere anche bloccato, le scanalature possono essere usate per posizionare accessori o il morsetto lungo il carro, il morsetto tiene fermo il pezzo durante il taglio.

Toupie ad albero fisso o inclinabile con carro laterale e trascinatore, e' una macchina dal cui piano fuoriesce un albero generalmente di 35 mm di diametro regolabile in altezza e in alcune macchine in inclinazione, posizionando sull'albero delle apposite frese a profilo unico o variabile, una piattabanda, frese con cuscinetto etc, e' possibile ottenere profili, cornici, stondare piani, fare antine bugnate, finestre, porte, e ricavare anche profili molto complessi con una o piu' passate. Il trascinatore e' composto da un braccio con un motore che fa girare delle ruote in gomma, posizionato e bloccato nel modo giusto serve per un avanzamento motorizzato dei pezzi da lavorare, garantisce la sicurezza totale dell'operatore e la precisione di un avanzamento costante senza interruzioni.

Levigatrice a nastro con piano superiore, detta anche pulitrice, serve per carteggiare usando nastri di carta o piu' resistenti di tela di diverse grane normalmente da 240 fino a 80/60, la lunghezza del nastro puo' variare da macchine col piano piu' grande a quelle piu' piccole, si puo' carteggiare sotto sul piano o aprendo o sportello sulla parte superiore del nastro, 1 o 2 velocita' avanti e indietro.

Pressa idraulica, la pressa puo' essere a caldo (cioe' i piani si scaldano per ridurre i tempi di lavorazione), o a freddo (i piani non si scaldano), e' una macchina che serve per pressare piani durante l'incollaggio, sta alla creativita' di chi opera utilizzarla nei piu' svariati modi per ottenere piani dello spessore desiderato, paniforti, top, mensole, compensati con una faccia di plexiglas, alluminio, formica, sempre avendo un'uniformita' di pressione non ottenibile coi morsetti a mano. Alcune presse hanno il piano che va dall'alto verso il basso altre viceversa, vanno da 2 a 6 pistoni e piu', la misura consigliabile del piano di lavoro e' almeno 300 x 130 cm sempre per non avere limiti di lavoro.

Pialla a spessore, il piano si alza manualmente o motorizzato, l'albero portacoltelli (3-4) e' sopra il piano come anche il rulli del trasporto, la piallatura avviene sopra il pezzo precedentemente piallato a filo su 2 facce a 90°, si inserisce con la parte gia' piallata aderente al piano inferiore, la macchina piallera' in maniera perfettamente parallela la parte contrapposta a quella gia' piallata.

Pialla a filo, serve per piallare il legno spianando le irregolarita' della superficie.

Calibratrice, e' una levigatrice a nastro di precisione, il piano ha un tappeto in gomma motorizzato per l'avanzamento, si inserisce il pezzo da levigare la macchina lo prende e lo fa avanzare, capace di asportare spessori di legno anche importanti avendo ad esempio 3 nastri il primo grana 40 il secondo da 80 il terzo da 120 il pezzo esce con 5 mm di legno in meno ma liscio come una seta, la larghezza del nastro in tela di solito parte da 90 cm, e' una macchina che ha bisogno di molta energia elettrica, 3 nastri possono necessitare anche di 50 Kw, ma si puo' lavorare anche con una macchina con un solo nastro cambiandolo per ottenere levigature di finitura.

Compressore, sappiamo tutti che cosa e', un motore elettrico attraverso una cinta mette in azione un pistone e comprime aria all'interno di un serbatoio che puo' avere differenti volumi, arrivata alla pressione desiderata si ferma da solo, l'aria puo' essere utilizzata per verniciatura, chiodatrici, graffatrici, ma anche per azionare utensili simili a quelli a corrente ma alimentati ad aria.

Graffettatrice pneumatica, alimentata si solito ad aria compressa spara delle graffette che ha nel caricatore sottostante. Gli usi sono i piu' svariati. Molto utile e usata in falegnameria.

Chiodatrice pneumatica, alimentata si solito ad aria compressa spara dei chiodi che ha nel caricatore sottostante. Gli usi sono i piu' svariati. Molto utile e usata in falegnameria.

Troncatrice con piano superiore, la lama ha di solito un diametro di 30 cm, serve per tagliare listelli di legno e altro da 0° fino a 90° verticalmente, il blocco motore lama puo' anche inclinarsi a 45° lateralmente, e' preferibile acquistare una macchina con motore asincrono senza spazzole e' molto silensioso rispetto a quelle con le spazzole.

Intestatrice lamellare molto utile e diffusa serve per creare delle piccole asole sul legno o sul pannello dentro le quali si inserisce colla e un inserto di forma ellittica di compenzato di faggio pressato, le asole cosi create servono per accostare e incollare tavole o parti di pannello senza usare le viti o incastri, anche con angolature diverse.
 

"Abc del restauro" e' un Marchio registrato. Tutti i diritti riservati, vietata copia e riproduzione anche parziale
non autorizzata dei corsi delle foto e dei video presenti in questo sito. 2016