logo - restauro
RESTAURO FAI DA TE LEGNO E ALTRO
   

   
   
Disclaimer - Condizioni
Corso di restauro
Come giuntare un nastro abrasivo
Corso di falegnameria
Corso di liuteria
Come costruire una calibratrice
Come costruire un basso elettrico
Come costruire una sega per tasti
Come costruire una cnc 3 assi
Lavorazioni CNC filmati
Come costruire un liuto rinascimentale
Architettura e design
Contatti
Privacy Cookies Policy




COSTRUIRE UN LIUTO RINASCIMENTALE A 7 CORI 6 DOPPI E 1 SINGOLO  
Materiali per liuteria - Costruire un basso elettrico - Intarsio in abalone - Sega circolare per tasti chitarra - Costruire un liuto rinascimentale a 7 cori
 

Punte e alesatore in questa foto sono visibil due comuni punte per trapano da 2 mm da 5 mm e un alesatore conico con cui faremo i fori per i piroli.

Paletta in questa foto e' visibile la paletta di Acero dove a lato abbiamo segnato a matita il centro di ogni foro dei piroli.

Piroli in questa foto abbiamo posizionato i piroli sulla paletta prima di forare per vedere come stanno e le distanze.

Foratura in questa foto con un avvitatore facciamo tutti i fori prima con la punta da 2 mm e poi con la punta da 5 mm.

Foratura Alesatore a questo punto ripassiamo i fori con l' alesatore conico prima da un lato e poi dall'altro, prestando molta attenzione a non sbagliare il verso destro sinistro dei fori.

Piroli inseriti in questa foto sono visibili i piroli inseriti nei fori fatti con l'alesatore conico.

Manico in questa foto e' visibile il taglio del manico di Acero con una sega circolare.

Manico un' altra prospettiva del taglio del manico inclinato.

Manico il manico del liuto tagliato a misura che poi andra' stondato.

Manico lavorazione manuale del manico stondatora e scasso per l' alloggiamento della paletta con una raspa.

Manico il manico finito.

Paletta la paletta inserita e incollata nel manico a 90*.

Tastiera in ebano a questo punto tagliamo la tastiera di ebano e la posizionamo sopra il manico, la lavoriamo affinche' le due superfici non combacino perfettamente.

Tavola Armonica in questa foto e' visibile la tavola armonica composta da due parti specchiate e incollate tra loro di legno Abete Val di Fiemme, poiche' non ho una calibratrice eseguiro' una levigatura manuale per mezzo di una levigatrice orbitale su cui ho montato della carta vetrata fine.

Rosetta in questa foto e' visibile la finitura con una piccola lima della lavorazione, ho voluto realizzare la rosetta a parte in legno di acero per un fatto estetico mio personale, in molti liuti la rosetta e' incisa e traforata direttamente dulla tavola armonica.

Foro Rosetta in questa foto e' visibile il foro che ho praticato sulla tavola armonica per incassare la rosetta leggermente sotto il livello del piano armonico.

Rosetta in questa foto e' visibile la rosetta incassata e incollata nella tavola armonica.

Traforo in questa foto con un traforo asportiamo dalla tavola armonica la forma della parte finale della tastiera.

Gli spicchi in questa foto e' visibile come ho piegato i 9 spicchi che compongono il guscio, con della semplice acqua bollente.

Spianatura, in questa foto una volta curvati gli spicchi vengono spianate le due faccie con della carta vetrata e un po' di pazienza su un piano.

Catene in questa foto sono visibili le catene che poi vengono inserite nel perimetro del guscio e sotto la tavola armonica.

Catene in questa foto sono visibili le catene che poi vengono inserite nel perimetro del guscio e sotto la tavola armonica.

Catene in questa foto sono visibili le catene che poi vengono inserite nel perimetro del guscio e sotto la tavola armonica.

Liuto in questa foto il guscio e' stato incollato alla tavola armonica.

Liuto in questa foto e' visibile il guscio posteriormente.

Paletta in questa foto e' visibile la paletta e i piroli.

Liuto un altra prospettiva dello strumento finito.

 


 

"Abc del restauro" e' un Marchio registrato. Tutti i diritti riservati, vietata copia e riproduzione anche parziale
non autorizzata dei corsi delle foto e dei video presenti in questo sito. 2016